topolino fascista

“L’uomo sogna di costruire un giorno un omuncolo alla Frankestein o almeno un cuore o un albume artificiali. Le idee che l’uomo nella sua fantasia sviluppò dell’omuncolo riflettono un mostro brutale che in fondo assomiglia a un uomo, ma che è meccanico-stupido, angoloso, e che possiede enormi forze che, una volta scatenate, non possono più essere frenate, e automaticamente distruggono tutto. Walt Disney ha compreso brillantemente questo dato di fatto nel suo film sull’apprendista stregone. In simili fantasie dell’uomo su se stesso e sulla sua organizzazione manca qualsiasi espressione vivente, amorevole, sociale, legata alla natura. Invece colpisce il fatto che l’uomo attribuisca agli animali che raffigura proprio quei tratti che non trova in se stesso e che non conferisce alle sue figure di omuncoli. Anche questo viene perfettamente mostrato da tutti i film sugli animali di Walt Disney.”
Wilhelm Reich, Psicologia di massa del fascismo

Stanley Kubrick, Full metal jacket, scena finale:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...