IL PROCESSO DI WILHELM REICH

Sabato 25 marzo 2006, Radio Rai 3 trasmise, nell’ambito della serie Dialoghi possibili, il radiodramma di Valerio Evangelisti Il processo di Wilhelm Reich.
Si tratta di una fiction della durata di mezz’ora in cui viene narrato in chiave immaginaria il processo a cui Wilhelm Reich, psicanalista austriaco seguace di Freud ribellatosi al maestro, fu sottoposto nel 1956 da un tribunale americano. Il processo si concluse con la condanna di Reich, che morì l’anno dopo nel carcere di Lewisburg, Pennsylvania. Fu anche disposta la distruzione di quasi tutte le sue opere, incluse alcune, come La rivoluzione sessuale, L’analisi del carattere, Psicologia di massa del fascismo, oggi ritenute dei classici della psicologia.
Sebbene il dialogo tra Reich e il suo giudice sia immaginario, Evangelisti vi ricostruisce l’intero itinerario intellettuale dello psicologo, dalla teorizzazione della rivoluzione sessuale (che lo mise in contrasto con Freud, e poi con il partito comunista in cui militava) fino alla scoperta di un’energia cosmica chiamata Orgone.
Gli interpreti del radiodramma sono Mauro Avogadro, Francesca Bracchino, Lorenzo Iacona, Irene Ivaldi. La regia è di Mauro Avogadro.
Wilhelm Reich è tra i protagonisti del romanzo di Evengelisti Il mistero dell’inquisitore Eymerich.

Qui il testo integrale del radiodramma:
IL PROCESSO DI WILHELM REICH

Annunci

One comment

  1. Sabato 25 marzo 2006, Radio Rai 3 trasmise, nell’ambito della serie Dialoghi possibili, il radiodramma di Valerio Evangelisti Il processo di Wilhelm Reich.
    Si tratta di una fiction della durata di mezz’ora in cui viene narrato in chiave immaginaria il processo a cui Wilhelm Reich, psicanalista austriaco seguace di Freud ribellatosi al maestro, fu sottoposto nel 1956 da un tribunale americano. Il processo si concluse con la condanna di Reich, che morì l’anno dopo nel carcere di Lewisburg, Pennsylvania. Fu anche disposta la distruzione di quasi tutte le sue opere, incluse alcune, come La rivoluzione sessuale, L’analisi del carattere, Psicologia di massa del fascismo, oggi ritenute dei classici della psicologia.
    Sebbene il dialogo tra Reich e il suo giudice sia immaginario, Evangelisti vi ricostruisce l’intero itinerario intellettuale dello psicologo, dalla teorizzazione della rivoluzione sessuale (che lo mise in contrasto con Freud, e poi con il partito comunista in cui militava) fino alla scoperta di un’energia cosmica chiamata Orgone.
    Gli interpreti del radiodramma sono Mauro Avogadro, Francesca Bracchino, Lorenzo Iacona, Irene Ivaldi. La regia è di Mauro Avogadro.

    Wilhelm Reich è tra i protagonisti del romanzo di Evengelisti Il mistero dell’inquisitore Eymerich.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...