assassini

“E’ un’assurdità discutere con un assassino del suo diritto di uccidere. Ma questa assurdità viene continuamente commessa nei rapporti con i fascisti. Il fascismo non viene considerato come un’irrazionalità e volgarità statalmente organizzate, ma come una “forma di stato” che gode della parità dei diritti. Si fa questo perché si ha il fascismo dentro di sé.”
Wilhelm Reich, Psicologia di massa del fascismo

Annunci

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...