Führer

“Ma ancora più essenziale è l’identificazione degli individui che fanno parte della massa con il “Führer”. Più l’individuo compreso nella massa, in seguito alla sua educazione, è diventato impotente, e più accentuata sarà l’identificazione con il capo, più il bisogno infantile di appoggiarsi a qualcuno assumerà la forma di sentirsi-tutt’uno-con-il-capo. Questa tendenza all’identificazione è la base psicologica del narcisismo nazionale, cioè la coscienza di sé presa a prestito dalla “grandezza della nazione”.”
Wilhelm Reich, Psicologia di massa del fascismo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...